General Aspects on Chemical Safety and Security in Laboratories

Share the SCITEC News

General Aspects on Chemical Safety and Security in Laboratories

Dall'8 al 10 giugno si terrà in modalità virtuale il seminario internazionale dell'Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche (OPCW) intitolato “General Aspects on Chemical Safety and Security in Laboratories”. Il seminario è organizzato dall’Istituto di Scienze e Tecnologie Chimiche (Scitec) Giulio Natta del Cnr di Milano e dall’Autorità Nazionale per la Proibizione delle Armi Chimiche del Ministero degli Affari Esteri, in collaborazione con Federchimica e con l’Università di Roma – Tor Vergata.

Le sessioni formative, che prevederanno anche il contributo di esperti dell’Esercito Italiano e dell’Agenzia delle Dogane di Roma, si svolgeranno dalle ore 9:00 alle 13:00 in diretta per i partecipanti connessi da Europa, Asia e Africa; i partecipanti dalle Americhe potranno fruire delle registrazioni trasmesse in differita pomeridiana per ogni giornata.

Il corso si concentrerà sul tema della sicurezza (in termini di “safety & security”) connessa con la gestione e l’impiego di sostanze chimiche pericolose in laboratori di ricerca e in piccoli siti industriali. 

Saranno toccati argomenti quali le normative e le linee guida per la gestione, classificazione e identificazione delle sostanze chimiche pericolose, le buone pratiche di laboratorio per la prevenzione e la mitigazione di eventi accidentali, l’organizzazione degli spazi di lavoro per la prevenzione di uso illecito di composti chimici tossici, le strategie da attuare per una cultura della sicurezza chimica e le possibili alternative per una graduale riduzione, in futuro, dei rischi connessi con l’utilizzo e lo smaltimento di materiali pericolosi. Per rendere il corso ancora più attrattivo sono state previste due sessioni interattive: un Table Top Exercise (TTX) relativo alla simulazione di un incidente presso una piccola manifattura industriale chimica in prossimità di un centro abitato e una dimostrazione dell’uso del manuale ERG – Emergency Response Guidebook 2020.

Il seminario vedrà la presenza di 41 partecipanti provenienti da 16 nazioni di 4 continenti (Colombia, Cuba, India, Iraq, Italia, Malawi, Malesia, Mauritius, Oman, Pakistan, Portogallo, Romania, Tagikistan, Tunisia, Turchia, Uruguay) e la partecipazione di 18 relatori esperti da enti pubblici e privati italiani del mondo accademico, industriale e istituzionale. Il team di Scitec-Cnr, coordinato dal dr Matteo Guidotti vedrà coinvolte anche le dr.sse Laura Polito e Raffaella Soave.

more info: EVENTI CNR


Stampa